BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NANOTECH/ Da domani il nanomondo si potrà toccare con mano

Pubblicazione:

nanolabR375_04mar10.jpg

 

Sono esposte anche una farfalla Morpho Menelaus e una Urania Riphaeus, come esempi di nanostrutture presenti in natura: infatti i colori cangianti delle loro ali non sono dati da pigmenti colorati ma da uno strato superficiale di cheratina nano-strutturato.

Quanto alle nanostrutture usate già negli oggetti di tutti i giorni, sono esposti per confronto un hard disk degli anni ’80 e uno attuale: quest’ultimo sfrutta le proprietà delle nanostrutture per memorizzare in uno spazio più piccolo un maggior numero di informazioni.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.