BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RAPPORTO SCIENZA FEDE/ Un sondaggio IARD-SWG: la scienza non basta

Pubblicazione:

einstein_R375.jpg

SONDAGGIO FEDE SCIENZA GIOVANI - Un sondaggio di IARD-SWG sul rapporto tra i giovani italiani e la fede rivela che cattolici, cattolici ma non praticanti e credenti che non si riconoscono in alcuna chiesa sono d’accordo su una cosa. Che la scienza “non arriva dappertutto”. Ci sono cose che non si possono spiegare attraverso le nozioni scientifiche. La maggioranza di credenti, credenti non praticanti e atei è convinta che la scienza non può dare tutte le risposte.

Lo pensa l’83,9% dei cattolici praticanti, il 77,3% dei giovani cattolici non praticanti e l’81% dei credenti che non frequenta alcun tipo di chiesa. Anche tra i non credenti si giunge a un parere analogo. Quasi il 60% degli atei ammette che non a tutto si può trovare una logica spiegazione con la scienza. L’86% dei non credenti però, contro il 26,9% dei cattolici praticanti è convinta che le spiegazioni scientifiche siano l’unica risposta accettabile.

 

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DELLA SEZIONE SCIENZE DEL SUSSIDIARIO

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
22/01/2011 - Intervista (Marco Gentile)

Vi allego il link ad una intervista sul rapporto scienza e fede che credo possa interessare. http://www.youtube.com/watch?v=xFqFRx7iD9I