BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ZANZARE TIGRE / Tutti i rimedi naturali spiegati dall’esperto del Cnr

Pubblicazione:

Piante di limoncina  Piante di limoncina

 

Tutti i rimedi naturali contro le zanzare tigre spiegati dall’esperto del Cnr. Piergiorgio Pietta, dell’Istituto di tecnologie biomediche del Centro nazionale ricerche, rivela al Sussidiario quali sono i metodi più efficaci per tenere lontani gli insetti killer e per medicarsi dopo essere stati punti. Ricorrendo alle piante aromatiche, è possibile infatti proteggere il proprio ambiente domestico senza controindicazioni.

 

Anche perché i cosiddetti “fulmina mosche” sono completamente inutili in quanto le zanzare tigre colpiscono solo di giorno e dunque non cadono nella trappola (utile invece per le zanzare serali). Le zanzariere funzionano solo in parte, perché gli insetti killer riescono sempre a trovare un pertugio. Mentre zampironi, insetticidi o sostanze chimiche potenzialmente dannose spalmate direttamente sulla pelle non funzionano mai in pieno e rischiano di avvelenare il nostro organismo.

 

E’ possibile tenere lontane le zanzare killer senza rendere insalubri gli ambiente in cui viviamo?

 

Sì, basta ricorrere a quelle erbe che producono oli essenziali, cioè delle sostanze volatili responsabili del profumo nelle piante aromatiche. Tra queste le più efficaci sono citronella, limoncina, geranio, piretro, ma anche salvia, rosmarino, santoreggia, timo, lavanda, menta ed eucalipto. Producono infatti un olio volatile formato da terpeni, profumato per noi ma repellente per gli insetti. Tenendo una di queste piante in giardino, l’effetto è assicurato.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI SCIENZE

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI CURIOSITA'

 

CLICCA SUL PULSANTE >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SUI RIMEDI ALLE ZANZARE TIGRE



  PAG. SUCC. >