BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MEDICINA/ Anche la voce potrà aiutarci contro il morbo di Parkinson

Pubblicazione:

Un'immagine dell'analisi della voce  Un'immagine dell'analisi della voce

Per queste ragioni, la tecnologia sperimentata da Sapir, non solo promette una diagnosi preococe della malattia, ma sembra essere utile anche nella valutazione del grado di progressione del Parkinson.

 

Proprio la diagnosi precoce rappresenta uno dei punti fondamentali nella prevenzione e nella cura di questa malattia. Allo stato attuale esistono altre tecniche, come il “brain imaging”, in grado di rilevare i primi sintomi del Parkinson. Questa modalità però risulta essere ancora molto costosa ed è impensabile uno screening di massa nella popolazione a rischio, e non solo per problematiche di tipo economico. Per questo motivo, il metodo progettato da Sapir, è di particolare importanza poiché possiede caratteristiche che lo rendono semplice, affidabile, per nulla costoso e non invasivo per la persona.

 

Sicuramente questa tecnica avrà bisogno di ulteriori studi su larga scala ma i risultati sono del tutto promettenti. Non dobbiamo però pensare che solo l’analisi ci possa dare una certezza di diagnosi. Accanto infatti a questo importante dato dovranno essere valutati altri parametri come l’analisi della scrittura, la capacità di discriminare alcuni odori e altre capacità cognitive.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
24/06/2010 - BELLA SCELTA DI TEMPO (MICHELE BACCI)

Complimenti al Sussidiario.net! Ho letto 2 giorni fa un articolo relativo a questa notizia sul Corriere...e immediatamente mi sono ricordato che avevo letto un bell'articolo a riguardo pubblicato sul Sussidiario.net ben UN MESE fa. Intelligenti nella scelta delle notizie da trattare e corretti e chiari nell'esporle!GRAZIE