BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

METEREOPATIA/ L'esperto: vi spiego come temporali, venti ed estati torride ci cambiano l'umore e diventano una malattia

Pubblicazione:

Maltempo in Piemonte  Maltempo in Piemonte

Sul sito del Centro di ricerca in bioclimatologia sono classificati i diversi tipi di climi e, per ciascuno, specificate le patologie per le quali sono più indicati. La pianura per esempio è consigliata per chi soffre di crisi di ansia o agorafobia. I boschi e le colline per chi ha nevrosi con disturbi somatizzati. La bassa montagna per i soggetti stressati per lavoro, cause familiari o sociali. La media montagna per le crisi depressive. L’alta montagna per la difficoltà di attenzione e concentrazione. Il clima alpino e appenninico di solito va bene soltanto per i soggetti fisicamente sani, ma possono reagirvi bene anche alcuni anziani. I grandi laghi per la sindrome del climaterio, che si manifesta nella donna durante il periodo che precede la menopausa. Il clima continentale per i disturbi di personalità. Il clima marino infine per le forme depressive, purché di tipo non grave perché il mare ha un forte effetto stimolante sul sistema nervoso.

 

(Pietro Vernizzi)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.