BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IPERTENSIONE/ Il cioccolato la cura. Il consumo giornaliero equivale a 30 minuti di sport

Il cioccolato riduce l’ipertensione. Che il cioccolato sia un toccasana per l’ipertensione lo hanno dimostrato alcuni ricercatori dell’Università di Adelaide, in Australia. 

cioccolatoR375.jpg (Foto)

Il cioccolato riduce l’ipertensione. Che il cioccolato sia un toccasana per l’ipertensione lo hanno dimostrato alcuni ricercatori dell’Università di Adelaide, in Australia. Un certo consumo giornaliero di cioccolato equivarrebbe a 30 minuti di esercizio fisico.


La cioccolata è un toccasana per l’ipertensione. Strano ma vero, ma è proprio così. Lo hanno scoperto un gruppo di ricercatori australiani dell’Università di Adelaide che hanno condotto uno studio apposta in merito. Secondo gli scienziati per tenere entro i livelli di allerta la pressione arteriosa, non è necessario che i soggetti a rischio o quelli che soffrono di ipertensione facciano uso di farmaci: è sufficiente consumare alcuni alimenti in grado di mantenerla nei limiti consentiti, e tra questi ci sarebbe proprio la cioccolata. Grazie alla presenza di flavonoli, sarebbe in grado di fungere da vasocostrittore, favorendo così in maniera naturale la circolazione del sangue, allargando arterie e vasi capillari e abbassando così la pressione. In particolare, secondo lo studio, pubblicato su BMC Medicine, l’assunzione di una certa quantità di cioccolato giornaliero sortirebbe l’effetto equivalente a 30 minuti di esercizio fisico moderato, come passeggiare o nuotare.

Leggi anche: MEDICINA/ Dejana (IFOM): vi spiego come metteremo argini all’ "esondazione" dei tumori, di D. Banfi

Leggi anche: MEDICINA/ Il neuro-scienziato: cureremo la sclerosi multipla con le staminali adulte