BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

ESPERIMENTI OFF LIMITS/ Dai laboratori a 5mila metri d’altezza, agli osservatori a 3mila metri di profondità

LABORATORIOPIRAMIDEK2r375.jpg(Foto)

Tornando ai freddi e agli esperimenti estremi, vale la pena di ricordare IceCube: gli scienziati che lo stanno conducendo, scovano e si rintanano nei luoghi più scomodi e inaccessibili del pianeta – che siano al riparo dalle radiazioni cosmiche – per trovare e catturare gli sfuggevoli neutrini, le particelle grazie alla quali è possibile conoscere numerosi misteri dell’universo. Sono stati installati, ad esempio, sensori a 2mila metri di profondità sotto i ghiacci antartici, e l'osservatorio Nemo, gestito dall'Istituto nazionale di fisica nucleare, è stato posizionato a 3mila metri sotto al mare, al largo di Capo Passero, in Sicilia.

© Riproduzione Riservata.