BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ERIK VERLINDE/ La gravità non esiste, Newton ha sbagliato: la teoria dello scienziato famoso per le “stringhe di energia”

Pubblicazione:

Terra_SoleR375.jpg

LA GRAVITA’ NON ESISTE – LA TEORIA DI VERLINDE - La gravità non esiste. E’ la teoria di Erik Verlinde, fisico matematico che sta suscitando un ampio dibattito in seno alla comunità accademica. La teoria di Erik Verlinde, secondo la quale la gravità non esiste, è presa molto sul serio da numerosi colleghi dello scienziato.

 


La gravità non esiste. E’ tutta un’illusione. Una delle certezze più solide dell’umanità, un‘evidenza empirica alla quale Newton diede un nome, ma che da sempre fa parte dell’archetipo bagaglio di nozioni che l’uomo possiede, è una menzogna. Non sarebbe nient’altro che l’effetto visibile di una causa invisibile che agisce ad un livello della realtà ben più profondo del manifesto. E’ la teoria di Erik Verlinde, un fisico matematico olandese-americano di 48 anni, già noto per la “teoria delle stringhe” e dell’universo olografico, e sta facendo discutere il mondo accademico che, nonostante l’eccentricità dei suoi assunti, lo sta prendendo molto sul serio. Secondo alcuni scienziati, infatti, le teorie di Verlinde potrebbero illuminare alcune delle controversie più in voga di questi tempi, come l’energia o la materia oscure, entità che – rispettivamente – contribuirebbero e limiterebbero l’espansione dell’universo.


Leggi: FISICA/ Lo strano mistero degli elettroni pesanti svelato in un “tunnel”, di A. Soranno

 

Leggi anche: ENERGIA/ Il paradosso tutto italiano delle fonti rinnovabili

 

CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONITNUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLO SCIENZIATO CHE SOSTIENE CHE LA GRAVITA’ NON ESISTE

 

 



  PAG. SUCC. >