BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VACCINO UNIVERSALE/ Stati Uniti: nel 2013 pronto il vaccino anti-influenzale universale

Pubblicazione:

vaccinO_R375.jpg



VACCINO ANTINFLUENZALE UNIVERSALE –
Il vaccino è stato provato anche su dei furetti che hanno una costituzione molto simile a quella degli uomini. L’80% degli animali è sopravvissuto. Sono morti quelli a cui era stato somministrato solo il vaccino primario o solo i richiami. Il nuovo vaccino funziona perché è in grado di attaccarsi alla parte base del virus, che normalmente è in grado di mutare e acquisire resistenza ai vaccini.

Il nuovo virus evita che accada ciò. “Questo approccio” dice il dottor Nabel responsabile della ricerca “apre una nuova porta sulle vaccinazioni anti-influenzali che potrebbe renderle simili a quelle già in uso per altre malattie (per esempio l'epatite) che prevedono una vaccinazione di base nei primi anni di vita e richiami aggiuntivi nell'età adulta. Potremmo essere in grado di testare l'efficacia di questo metodo sugli esseri umani nei prossimi 3/5 anni”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.