BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SMOG/ Sette giorni di inquinamento cambiano il Dna. Invecchiamento precoce

Pubblicazione:

SMOG_R375.jpg

SMOG DNA INQUINAMENTO – Sette giorni di smog con pm10 sopra la soglia cambiano il Dna. Una ricerca su vigili urbani, anziani e operai di una acciaieria mostra che sette gironi soltanto di espiazione all’inquinamento da smog attacca e modifica il Dna umano. Il risultato più evidente è uno stato di invecchiamento precoce. Gli esperti dell'università Statale di Milano: ''E' come se vivere esposti al traffico faccia invecchiare prima''. Gli esperti dell’università statale di Milano hanno studiato il caso dei vigili urbani milanesi, di alcuni anziani della città americana di Boston e di alcuni operai di una acciaieria. Il risultato non cambia.

Andrea Baccarelli responsabile del Centro di epidemiologia molecolare e genetica del Policlinico di Milano e adjunct professor all'Harvard School of Public Health di Boston, spiega all’agenzia Adknronos: "In pratica stiamo dimostrando che respirare aria inquinata può mettere a soqquadro il nostro Dna, determinando la riprogrammazione della funzione dei nostri geni, anche soltanto dopo 7 giorni caratterizzati da livelli di inquinamento sopra la soglia". Qualche girono fa il ministro Prestigiacomo aveva promesso nuove misure anti inquinamento. Una limitazione di camioncini, camion, pullman e bus che dovrebbe riguardare oltre 3.000 Comuni. Lo stop sarà nelle ore diurne dalle 7 alle 23, a meno che i mezzi non si dotino di filtro antiparticolato.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DEGLI EFFETTI DELL'INQUINAMENTO SUL DNA



  PAG. SUCC. >