BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RAGGI COSMICI/ Parte’l'ultimo Space Shuttle a caccia di materia “strana”

Pubblicazione:

battiston_R375.jpg
<< Prima pagina


Qual è la durata prevista della missione?

A causa del pensionamento dello Shuttle, l'esperimento una volta installato non potrà più essere riportato a terra. Dato che la ISS opererà fino al 2020 e probabilmente fino al 2028, AMS prenderà dati per tutto questo periodo. Questa estensione dell'operatività della ISS, decisa a marzo di quest'anno dalle agenzie spaziali coinvolte nella sua gestione, è stata la ragione principale che ha portato alla sostituzione del magnete superconduttore con il magnete permanente che ha già volato sullo Shuttle nel 1998.

Tramite una modifica della strumentazione, la sostituzione del magnete superconduttore con uno permanente avente un campo di intensità inferiore, non altera la precisione delle misure, ma permette di estendere il tempo di osservazione per tutta la durata della vita della Stazione Spaziale.

Che legame c’è con le ricerche di LHC? I programma di AMS potranno cambiare in seguito a particolari scoperte fatte da LHC?

Sia AMS che LHC cercano di studiare le proprietà fondamentali della materia, AMS studiando l'universo, LHC ricreando in laboratorio le condizioni del Big Bang. Certamente si tratta di modi complementari per cercare l'origine di fenomeni come la violazione di leggi di simmetria che devono esistere in condizioni estreme della materia e che hanno portato all'apparente scomparsa dell'antimateria; oppure l'esistenza della materia oscura che domina l'evoluzione delle galassie e degli ammassi di galassie.

Questa complementarietà porta in alcuni casi ad una entusiasmante competizione scientifica, in altri le sensibilità dei due tipi di esperimento permette a ciascuno di studiare fenomeni che non sono accessibili all'altro.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.