BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CLIMA/ Allarme della Coldiretti: “Il 2010 l’anno più caldo”. A rischio le coltivazioni di tutto il mondo

Pubblicazione:

agricoltura_R375.jpg

CLIMA COLDIRETTI TEMPERATURA – La Coldiretti lancia l’allarme: ''La temperatura media globale sulla terra e sugli oceani del 2010 è stata fino ad ora la più elevata mai registrata nella storia delle rilevazioni iniziata nel 1880''. La nota della Coldiretti è basata sui dati preliminari raccolti dal National Oceanic and Atmospheric Administration e riguarda i primi otto mesi del 2010.

Lo studio rivela che, come già nel 1998, si sono battuti tutti i record relativi ai mesi di marzo, aprile maggio, giugno. ''In particolare” dice la Coldiretti “ la temperatura del periodo compreso tra gennaio ed agosto 2010 e' stata di 58,5 gradi fahrenheit (14,7 gradi celsius), un valore di 1,21 gradi fahrenheit superiore alla media del ventesimo secolo''. Per la Coldiretti la situazione globale a livello mondiale è allarmante: “Secondo le elaborazioni Coldiretti su dati del National Oceanic and Atmospheric Administration la temperatura media globale sulla terra e sugli oceani dei primi dieci anni del terzo millennio (2000 - 2009) ''è stata la più elevata mai registrata con un valore di 57,9 gradi fahrenheit (14,389 gradi celsius), superiore dello 0,3 per cento a quella della decade precedente".



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE IL RAPPORTO DELLA COLDIRETTI SUL RISCALDAMENTO GLOBALE



  PAG. SUCC. >