BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

SCIENZA ED ETICA/ I dieci esperimenti più sconvolgenti di tutti i tempi. Quando l’uomo diventa una cavia

cavieanimali_R375.jpg(Foto)



- I comandi dell’esercito sudafricano condussero una decisa campagna per rimuovere ogni possibile caso di omosessualità al suo interno. Tra gli anni Settanta e Ottanta soldati gay e soldatesse lesbiche furono obbligati a sottoporsi a operazioni di tipo “sessuale”: castrazione chimica, electro-shock e altri metodi. I numeri ufficiali non sono conosciuti, ma si parla di circa 900 persone sottoposte a queste sperimentazioni in modo tale che fosse tolta loro ogni “tentazione” omosessuale.

Molti furono curati con dosi di ormoni, altri sottoposti a terapie, tutti quelli con cui non si otteneva alcun risultato furono castrati.

- Le autorità nord coreane hanno portato avanti diversi tipi di esperimenti su cavie umane simili a quanto fatto dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale. Uno dei più tristemente noti è quello in furono coinvolte 50 donne in salute, obbligate a mangiare dei cavolfiori avvelenati. Le donne sapevano quello che erano costrette a ingerire, ma non poterono rifiutare per la minaccia che altrimenti loro familiari sarebbero stati uccisi.

Tutte e 50 le donne morirono nel giro di 20 minuti, vomitando sangue. Altre donne venivano invece, nel corso di un altro esperimento, rinchiuse in camere a gas dove le autorità coreane le osservavano morire per soffocamento.