BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PREMI/ Il Balzan a Yamanaka: studiare le staminali senza distruggere embrioni si può

Pubblicazione:

Lo scienziato giapponese Shinya Yamanaka  Lo scienziato giapponese Shinya Yamanaka

“Per la sua scoperta di un metodo che permette di trasformare le cellule adulte già differenziate in cellule che presentano le caratteristiche delle staminali embrionali”: con questa motivazione il premio per la Biologia e le potenziali applicazioni delle cellule staminali è stato attribuito dalla Fondazione Internazionale Balzan a Shinya Yamanaka, lo scienziato giapponese che ha creato le cosiddette “staminali etiche”, cioè cellule staminali molto simili a quelle embrionali, con un procedimento che non coinvolge la creazione o la distruzione di embrioni.

Un riconoscimento internazionale molto importante per un ricercatore che guardando un embrione umano attraverso l’obiettivo di un microscopio, lo trovò solo poco diverso da sua figlia: “c’era solo una piccola differenza”, ricordò Yamanaka in una lunga intervista al New York Times. Ci doveva essere un modo di fare ricerca senza distruggere embrioni, si disse. E a partire da questa semplice considerazione, lavorando sui topi – e non su cellule embrionali umane – scoprì un metodo per riprogrammare cellule adulte, facendole tornare “bambine”, con caratteristiche prossime a quelle embrionali: erano le iPS, cellule staminali pluripotenti indotte.
 

Nel 2006 fu pubblicato il suo lavoro sui topi, e nel 2007 quello in cui si dimostrò la validità dello stesso procedimento per le cellule umane. Insieme a Yamanaka anche un altro scienziato, Thompson, pubblicò lo stesso giorno un articolo in cui proponeva il medesimo esperimento per la formazione delle iPS, con la procedura inventata dal giapponese.



CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO

 



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
07/09/2010 - staminali: l'eterno dilemma (fazioso!) (MICHELE BACCI)

Studiare le staminali senza distruggere gli embrioni si puo'. Ma davvero?! Perchè nessuno mai lo dice? Perchè sembra sempre che solo le staminali embrionali possano risolvere i mali del mondo? Interessi economici o manie di onnipotenza nel manipolare la vita nascente?? Questo articolo con una grande chiarezza apre lo scenario su altre possibilità di cui però in pochi conoscono l'esistenza. Grazie