BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INFLUENZA AVIARIA/ GB, Creato il pollo che blocca il contagio del virus H5N1

Pubblicazione:

polloR400.jpg

IL POLLO ANTI-AVIARIA - Scienziati britannici hanno ricreato un pollo in cui il virus dell’influenza aviaria non si propaga.


La Gran Bretagna ha creato il pollo “anti-aviaria”. Si tratta di volatili modificati geneticamente che non trasmettono il virus agli altri volatili e – soprattutto – agli esseri umani. Il pollo in questione è il frutto di una ricerca condotta scienziati un gruppo di scienziati delle Università di Cambridge ed Edimburgo pubblicato sulla rivista Science. I nuovi esemplari creati, tuttavia, saranno utilizzabili unicamente a scopi di ricerca, e non ancora per la distribuzione.

 

Apriranno la strada alla produzione di nuovi animale immettibili sul mercato. Il virus H5N1, responsabile dalla fine del 2003 del decesso di 240 persone in tutto il mondo, colpisce di norma gli uccelli e dal momento che è in grado di trasmettersi all’uomo, se si rafforzasse e si verificasse un “salto di specie”, ci troveremmo di fronte ad una pandemia dalle conseguenze nefaste.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO



  PAG. SUCC. >