BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NANOTECNOLOGIE/ Creata in laboratorio una neuro protesi per la per la cura delle lesioni midollari croniche

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

LE NEURO PROTESI PER LA CURA DELLE LEZIONI MIDOLLARI - E’ stata creata in laboratorio, attraverso tecniche di nanotecnologia, una neuro-protesi innovativa di natura biologica che apre nuovi scenari nella cura delle lesioni midollari spinali croniche.


E’ stata creata, attraverso tecniche di nanotecnologia, una neuro-protesi innovativa di natura biologica, progettata e sintetizzata in laboratorio. Tale protesi, trapiantata a struttura tubolare, ha supportato la rigenerazione delle fibre nervose spinali e del tessuto midollare danneggiato in un modello di danno spinale cronico analogo a quello dei pazienti para e tetraplegici. Il che apre nuove scenari per la cura dei pazienti paralizzati.


La ricerca sarà pubblicata il 25 gennaio 2011 sulla prestigiosa rivista scientifica americana ACS Nano ed è stata realizzata dal da un team tutto italiano guidato dal Prof. Angelo Vescovi - Direttore Scientifico dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza Opera di San Pio da Pietrelcina, e dal Dr. Fabrizio Gelain. Lo studio, in particolare, dimostra come sia possibile ricostruire il tessuto del midollo spinale in animali mielolesi.

 

La protesi eventualmente si dissolverà e sarà gradualmente riassorbita fino a scomparire. Grazie alla protesi, in sostanza, si genera un nuovo tessuto molto simile all’originale, che sostituisce le cisti e cicatrici responsabili dell’interruzione degli impulsi nervosi e causa della paralisi e perdita della sensibilità, determinando inoltre un importante recupero funzionale degli arti paralizzati.

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGGERE L’ARTICOLO

 



  PAG. SUCC. >