BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOBILITÀ/ Non basta l’auto elettrica: ci vuole un sistema di gestione

Pubblicazione:

Una smart elettrica  Una smart elettrica

Il secondo modulo opera sull’infrastruttura di ricarica e garantisce un collegamento costante con le colonnine. Oltre alla possibilità di configurare sul sistema le nuove colonnine, il sistema le localizza sulle mappe digitali (geolocalizzazione) consultabili normalmente attraverso il web. Qui sono presenti tutte le informazioni necessarie all’utente per conoscere l’esatta posizione della colonnina, le sue caratteristiche tecniche e la disponibilità ad una ricarica nonché la possibilità di prenotare la colonnina per un determinato giorno/ora in modo da essere certi di trovarla libera quando necessaria. Inoltre sono presenti alcune funzioni avanzate come la possibilità di trovare il percorso verso la colonnina libera più vicina utilizzando come supporto un iPhone o qualsiasi smartphone dotato di capacità di navigazione su Internet.

Infine, un modulo di gestione dei contratti salva e utilizza tutte le informazioni relative ai contratti attivi di ricarica. A tale scopo genera speciali tessere RFID (le ormai note etichette di identificazione a radiofrequenza) utilizzabili dagli utenti per autenticarsi alle colonnine. Il sistema configura le tessere sul proprio database e avvia il processo di produzione fisica delle tessere che verranno poi automaticamente inviate a casa del cliente finale dopo pochi giorni.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.