BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL SUPERVULCANO/ Peggio del Vesuvio, il vulcano sotterraneo nei Campi Flegrei potrebbe distruggere l'intera Europa

Pubblicazione:

campiflegrei.jpg

Vicino a Napoli un grande vulcano costituisce un gravissimo pericolo: se eruttasse, causerebbe danni infinitamente peggiori rispetto a quelli causati dal Vesuvio ai tempi della sua eruzione gli scienziati lanciano l’allarme.

Duemila anni fa il Vesuvio distrusse Pompei. Oggi, un supervulcano più grande e molto più mortale si nasconde dalla parte opposta di Napoli, nei Campi Flegrei. Se eruttasse, distruggerebbe la vita in tutta l’Europa. Ma gli scienziati britannici si stano scontrando con quelli italiani per il diritto di infilarvi delle aste di perforazione. Tutto è iniziato con uno sciame di mille piccoli terremoti che hanno fatto ondeggiare la terra sotto ai marciapiedi di Napoli.

Come scrive il quotidiano inglese Daily Mail, le ventole per l’aria condizionata sono crollate dai lati degli edifici e le piastrelle sono scivolate giù dalle pareti. All’interno del centro di controllo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, una serie di schermi indicano che i terremoti non sono stati generati dal Vesuvio. Queste scosse stanno provenendo da qualcosa di molto più grande, da uno dei più ampi e pericolosi vulcani del mondo. 


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE DEL SUPERVULCANO IN CAMPANIA



  PAG. SUCC. >