BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

STOCCAGGIO CO2/ Si parte anche in Italia. Al via le norme per cercare i siti sicuri

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

L’individuazione dei siti adatti consisterà di varie fasi. Dopo la raccolta dei dati sul luogo di stoccaggio, (geologia, idrogeologia, sismicità) e di quelli relativi alla popolazione, alle risorse e ai siti protetti vicini, gli esperti daranno vita ad una serie di modelli informatici. La terza fase consisterà, invece, nella «caratterizzazione del comportamento dinamico di stoccaggio, caratterizzazione della sensibilità e valutazione dei rischi».

 

© Riproduzione Riservata.