BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ACQUA SPORCA/ L’esperto: a Milano quella del rubinetto è salutare, i filtri vanno usati correttamente

Pubblicazione:

Una brocca con filtro (Foto Imagoeconomica)  Una brocca con filtro (Foto Imagoeconomica)
<< Prima pagina

Viceversa il sistema di filtraggio può invece danneggiare acqua che era assolutamente salubre: "Certamente, se non si fa manutenzione continua, specie nei periodi più caldi, estivi. I filtri sono delle specie di setaccino molecolari: i batteri vi trovano un nido perfetto per l’ambente caldo e umido. Se si tratta di un locale che non lavora molto, che non usa continuamente l'aria condizionata, se il filtro si trova al caldo si ha allora una concentrazione batterica. Vanno controllati e sostituiti continuamente, specie d'estate". Il modo migliore dunque di bere l'acqua è dal rubinetto: "Esattamente. Il prossimo 15 ottobre come università lanciamo proprio il progetto "L'abbiamo imbroccata giusta" per invitare i locali pubblici di Milano a servire l'acqua del rubinetto invece di quella della bottiglia o di quella filtrata".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
13/10/2011 - acqua potabile e cloro (Luciano Broggi)

Anche il Prof. Labra, come molti altri che difendono la salubrità dell'acqua di Milano, dimenticano la presenza del cloro aggiunto per la potabilizzazione. Cloro che rende l'acqua sgradevole quando non imbevibile. Mi sono quindi dovuto mio malgrado convertire all'acqua minerale e poi a quella delle brocche filtro.