BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPAZIO/ C’è un nuovo pianeta “nascosto” nella costellazione del Camaleonte?

Pubblicazione:

Una raffigurazione artistica del disco intorno alla stella T Cha che forse contiene un nuovo pianeta (Foto ESO/L. Calçada)  Una raffigurazione artistica del disco intorno alla stella T Cha che forse contiene un nuovo pianeta (Foto ESO/L. Calçada)

Per questo motivo, oltre all’ipotesi più affascinante di un pianeta colto nell’atto della nascita, i dati osservati possono essere spiegati anche da un oggetto più massiccio di un pianeta, ma non abbastanza massiccio da far innescare la fusione dell’idrogeno al suo interno, una cosiddetta nana bruna.

 

Nonostante la natura dell’oggetto misterioso che orbita attorno a T Cha debba ancora essere svelata, questo sistema risulta essere senza dubbio uno dei più intriganti per cercare di investigare il processo di formazione planetaria in atto.

 

Questo disco sarà certamente uno degli oggetti più interessanti da osservare con ALMA, il nuovo gioiello dell’astronomia nato da una collaborazione europea, nord-americana ed est-asiatica, che permetterà, a partire da quest’estate, di investigare la struttura dei dischi protoplanetari a un livello di definizione senza precedenti.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.