BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CERN/ Dopo il pit stop, LHC riparte più “luminoso”

Pubblicazione:

La sala controllo dell'acceleratore Lhc di Ginevra (Foto Ansa)  La sala controllo dell'acceleratore Lhc di Ginevra (Foto Ansa)

Manutenzione e tante piccole migliorie: all’impianto criogenico, al sistema di protezione della macchina e ai tanti sistemi tecnici del tunnel. Abbiamo migliorato la sicurezza della macchina con tanti accorgimenti, ma soprattutto l’abbiamo messa in condizione di essere molto più performante.

 

Su quali componenti della complessa macchina si sono principalmente concentrati gli sforzi per migliorare la sicurezza?

 

Il principale è stato una modifica del circuito di protezione dei magneti superconduttori: l’inserimento di uno speciale condensatore (snubber capacitor) sui 24 circuiti principali, per diminuire il rumore elettrico durante la scarica dei magneti. Abbiamo già osservato e beneficato della miglioria: per esempio, ora la rampa verso la massima energia può essere più veloce.

 

Dal punto di vista del funzionamento, cosa vi aspettate per il 2011?

 

Di fare veramente produzione per la fisica, cioè di diminuire il tempo per fare il setting della macchina e dare “run” (cioè tempi di funzionamento) più lunghi alla fisica. Anche di aumentare la luminosità forse di un fattore dieci (ora siamo al 2%, quindi arriveremmo al 20% del valore di progetto). I fasci saranno più intensi rispetto al 2010 e molto più “strizzati” (almeno tre volte tanto): fasci più intensi e strizzati significano molte più chanches di avere collisioni tra particelle e quindi più eventi da osservare. Contiamo di raccogliere nel 2011 da 20 a 50 volte più dati rispetto al 2010.

 

In questi primi giorni di funzionamento, quali test si stanno facendo e come sono andati quelli già svolti?

 

I test sono andati molto bene. Stiamo ora preparando il fascio e i primi test di collisioni per oggi o domani. Per la fisica si comincerà verso il 10 marzo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.