BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALLATTAMENTO/ Il cervello dei bambini è più grande se bevono il latte dal seno della madre

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

INGHILTERRA (30 mar 2011) - I vantaggi dell'allattamento naturale. Uno studio condotto da esperti della Durham University, nello Yorkshire inglese, ha portato a un interessante risultato. Le dimensioni del cervello di un bimbo crescono in maniera proporzionale alla durata dell'allattamento effettuato con latte materno. Secondo Robert Burton, che ha pubblicato i risultati dello studio, "viene così confermato che esiste un legame tra allattamento e sviluppo". C'è però un punto ancora interrogativo: non si conoscono quali siano le sostanze presenti nel latte materno che favoriscono la crescita del cervello. Per questo, non è ancora possibile  determinare se il latte artificiale sia un sostituto altrettanto efficace ed adeguato. E' un risultato che in realtà aveva già un precedente: da tempo infatti  L'Organizzazione Mondiale della sanità raccomanda l'allattamento tramite il seno materno in modo esclusivo almeno per i primi sei mesi. Se possibile, di continuare con l'allattamento materno fino al compimento del primo anno. Addirittura, l'OMS consiglia anche il cosiddetto "allattamento prolungato" che dura fino al compimento dei due anni. Lo studio condotto dalla Durham University, entrando nel dettaglio della nuova scoperta, è stato effettuato su un campione di 128 specie di mammiferi, naturalmente esseri umani compresi. Osservandoli, hanno constatato appunto che la crescita del cervello del bimbo è condizionata dalla durata della gravidanza e dall'allattamento al seno. Anche la durata della gravidanza è infatti un particolare importante: la gestazione media consigliata ha una durata compresa tra le 38 e le 42 settimane. Alla 38esima settimana infatti la gravidanza dal punto di vista medico è compiuta, il bambino ha compiuto il suo completo sviluppo. Il cervello del bambino allora sarà più grande quanto la gestazione avrà potuto arrivare al suo termine naturale. Ecco allora che il rapporto fisico con la madre, una volta venuto alla luce, va continuato attraverso l'allattamento al seno della madre stessa.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SULL'ALLATTAMENTO AL SENO MATERNO



  PAG. SUCC. >