BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TECNOLOGIA/ In arrivo le nuove fibre ottiche con un “cuore” a semiconduttori

Pubblicazione:

Foto Fotolia  Foto Fotolia
<< Prima pagina

Sono, però, le numerose e crescenti applicazioni di sistemi in fibra ottica nel campo della fotonica e dell’ottica non lineare a stimolare la realizzazione di fibre alternative a quelle “tutto vetro”. Senza volerci qui dilungare (per una rassegna si veda “Advancements in Semiconductor Fiber Technology”, di J. Ballato et al., Optical Express vol. 16, 399 - 2010), citiamo, per esempio, il fatto che le fibre a semiconduttore potrebbero costituire una valida alternativa all’utilizzo di cristalli singoli in applicazioni di ottica non lineare. Infatti, questi processi richiedono la disponibilità a far viaggiare stretti fasci di luce in un cristallo su cammini piuttosto lunghi; le attuali tecniche a disposizione per la crescita di cristalli risultano lente e dispendiose, e pertanto si sta prendendo in considerazione l’utilizzo di cristalli in fibra.

In particolare, la ricerca si sta attualmente rivolgendo verso la realizzazione di fibre dove è solo il core a essere realizzato in materiale semiconduttore, mentre il cladding permane in vetro, anche allo scopo di conferire robustezza meccanica. Oggetto di una lettera apparsa questo mese sulla rivista Advanced Materials è proprio la realizzazione - da parte di alcuni ricercatori statunitensi dell’Università della Pennsylvania e inglesi dell’Università di Southampton, J.R. Sparks et al. - di una fibra, per il momento di alcuni centimetri di lunghezza, con il core di seleniuro di zinco (ZnSe), un semiconduttore composto.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >