BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PREISTORIA/ I nuovi "calcoli" sul Tirannosauro, una vera iena tra i predatori

Pubblicazione:

Foto Imagoeconomica  Foto Imagoeconomica
<< Prima pagina

Il Tirannosauro quindi potrebbe essere un predecessore della iena e, se si considera che nessuno può ragionevolmente essere sicuro che fosse un veloce corridore, questa ipotesi prende sempre più corpo «se avesse potuto prendere un animale moribondo, lo avrebbe fatto». Un altro aspetto interessante che conferma l’ipotesi di Horner e Goodwin è lo sviluppo della dentatura con l’avanzare dell’età del T-Rex: in età giovanile tutto fa pensare che fosse innanzitutto un mangiatore di carni, mentre in età adulta avrebbe potuto mangiare le ossa e il midollo delle sue prede.

 

Il lavoro svolto dai due paleontologi è stato lungo e paziente, ma è stato in realtà l’ultimo pezzo di un cammino lungo decine di anni, nei quali hanno scandagliato un’area di circa mille chilometri quadrati, scavando attraverso uno strato di cento metri di profondità, e contribuendo a precisare come doveva apparire la fauna dei dinosauri nel tardo Cretaceo.

 

Questa immagine reggerà fino a quando nuovi ritrovamenti non diano l’input per nuove affascinanti ipotesi. Siamo perciò certi che in un futuro più o meno lontano qualcuno proporrà qualche nuova ipotesi sulle abitudini del Tirannosauro. E noi saremo pronti a darvene notizia.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.