BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

ROB SUMMERS/ Video, un uomo paralizzato torna a camminare

Un uomo paralizzato da cinque anni è riuscito a camminare per quattro minuti grazie a degli elettrodi impiantati nel midollo spinale. E' il primo caso del genere

Rob SummersRob Summers

Un esperimento mai tentato prima. Degli elettrodi sono stati inseriti nel midollo spinale di un uomo paralizzato. Ebbene, ha potuto camminare per quattro minuti, reggersi in piedi, muovere gli arti. Si tratta di un americano di 25 anni, Rob Summers, paralizzato dal 2006 quando fu investito da un auto pirata. Si tratta di un esperimento che par nuove speranze anche se i medici mettono le mani bene avanti. Intanto l'uomo aveva ancora dei residui di terminazioni nervose e sensibilità - anche se di poco - agli arti inferiori. Poi per arrivare a questo risultato si è sottoposto a cure ed esami lunghissimi. Summersi si è sottoposto a questo esperimento perché desiderava tornare a camminare a ogni costo. Si era già provato su animali rimasti paralizzati a inserire elettrodi collocati nella zona lombosacrale dove partono i comandi che muovono gli arti inferiori. Si è quindi proceduto a riattivare i muscoli stimolando a lungo e per lunghi periodi il midollo spinale. Ci sono voluti dunque 26 mesi e 170 sessioni di allenamento quindi un dispositivo di 16 elettrodi è stato impiantato nel midollo spinale. Summers è riuscito a stare in piedi e  camminare per quattro minuti. Dicono i responsabili dell'esperimento: Il nostro lavoro riguarda un solo paziente che per giunta aveva conservato una sensibilità residua, nonostante la lesione. Pertanto, il risultato non può essere generalizzato» avvertono. «Lo studio apre possibilità nuove per migliorare la vita quotidiana delle persone con lesioni del midollo spinale. Ma abbiamo ancora una lunga strada da percorrere».