BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CLIMA/ C’è un “termometro” in orbita che misura la febbre del Pianeta

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

Nello specifico, una “occultazione” avviene quando un satellite GPS che sorge o che tramonta dietro l'orizzonte della Terra è visto da un altro satellite posto su un’orbita più bassa, che riesce quindi a rilevare il segnale radio. Conoscendo con precisione la posizione relativa dei satelliti in ogni momento, è possibile ottenere accurate misurazioni degli indici di rifrazione del segnale nell’atmosfera, da cui derivare poi i valori di temperatura, pressione e umidità.

Lo strumento ROSA è in grado di misurare profili verticali dell'atmosfera con una elevata risoluzione, circa 200 metri in verticale nella troposfera e 1000 metri nella stratosfera, e con elevata accuratezza termica (meno di un grado Kelvin in troposfera e bassa stratosfera).

Tutti i dati scientifici della missione vengono scaricati oltre che in Argentina anche presso il Centro ASI di Matera e sono disponibili per la comunità scientifica italiana. I numeri quindi non mancheranno. Si tratta ora di elaborarli e di dar loro la priorità rispetto alle idee.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.