BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COMETA ELENIN/ Le previsioni catastrofistiche. Le verità della Nasa sulla stella

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Il prossimo 16 ottobre la cometa Elenin si troverà nel suo momento di orbita più vicino alla Terra e c'è chi dice che i russi abbiano previsto un piano di evacuazione in occasione del passaggio vicino alla terra della cometa Elenin: le solite voci catastrofistiche? Risponde la Nasa

ELENIN - Come sempre in questi casi, il passaggio di una cometa nelle vicinanze della Terra scatena le più bizzarre teorie catastrofistiche. Non è la prima volta né sarà l'ultima, dato che una cometa da sempre è vista come possibile profezia di malaugurio e di sconvolgimenti su scala mondiale. La cometa Elenin non fa eccezione, ma porta con sé alcune teorie davvero particolari, in termini di possibili apocalissi. Scoperta il 10 dicembre 2010 da uno studioso russo che gli ha dato il nome, Leonid Elenin, quando venne vista la prima volta si trovava a 647 milioni di chilometri di distanza. Dai primi di settembre è invece possibile vederla anche a occhio nudo, tanto si è avvicinata: il momento di massima vicinanza sarà il prossimo 16 ottobre quando Elenin si troverà a soli 35 milioni di chilometri dal nostro pianeta. Basterà a scacciare le paure, la non indifferente distanza? Il fatto è che su Elenin circolano le più strane teorie. Intanto, qualcuno ha detto che i russi avrebbero addirittura disposto un piano di evacuazione in occasione del passaggio della cometa. Ma c'è chi dice che tanto catastrofismo sia solo una ripercussione delle paure scatenate dalla terribile crisi finanziaria che sta attraversando il mondo.


CLICCA SU QUESTO LINK PER LEGGERE DEL PIANETA CON DUE SOLI


APOCALISSE - Ecco alcune delle teorie minacciose sulla cometa. L'arrivo della cometa Elenin sarebbe stato previsto sin dal 1700 quando un matematico svizzero, tale Leonhard Euler, in un disegno che raffigurava i pianeti identificava un allineamento della cometa con il Sole, la Terra e Mercurio esattamente nel giorno del 26 settembre 2011. In effetti sarà proprio così, in quella giornata. Non solo: ci sarà poi un secondo allineamento tra settembre e il 23 novembre: quella sarà l'occasione per lo scatenarsi di eventi catastrofici. Elenin in realtà è una cometa di quelle che si definiscono a lungo periodo, circa 10mila anni e, a portare nuove paura, è inserita anche nel calendario Maya nel periodo corrispondente al 13 Ahau, che corrisponde al 28 ottobre 2011. E il calendario Maya sappiamo tutti cosa ha promesso per il 2012… Che questo sia il primo di una serie di eventi catastrofici? C'è poi chi dice che la cometa in realtà non sia una cometa, ma un pianeta, Nibiru, che ovviamente è un pianeta distruttore,  come lo avevano identificato gli antichi Sumeri. Facendo qualche indagine si viene però a scoprire che la teoria del pianeta distruttore scoperto dai Sumeri è una invenzione di uno scrittore di romanzi non a caso ambientati nell'antica Sumeria.




  PAG. SUCC. >


COMMENTI
28/09/2011 - errore gravissimo (luca marchio)

non vorrei insinuare che elenin possa provocare delle catrastofi, ma la cometa in questo momento si trova proprio tra sole e terra, come si vede chiaramente dal sito di tracking della nasa http://ssd.jpl.nasa.gov/sbdb.cgi?sstr=C%2F2010%20X1;orb=1;cov=0;log=0;cad=1#orb Per mostrare perché la comenta é innocua non serve distorcere la realtá dei fatti, basta esporli con chiarezza. Per esempio al seguente link troverete una spiegazione (in inglese) e delle immagini che mostrano come le dimensioni di questa cometa siano ridicole, e la distanza a cui si passerá dalla trerra sia enorme, per avere qualunque effetto tangibile sul nostro pianeta. http://www.abovetopsecret.com/forum/thread682251/pg1

RISPOSTA:

sul nostro articolo dove riportiamo informazioni di esperti della Nasa abbiamo detto anche noi che le dimensioni della cometa sono piccolissime. In ogni caso pare che la cometa si sia già disintegrata, stiamo verificando la notizia.

 
27/09/2011 - correzione pag. 2 (Cristian Sora)

C'è ancora un errore grave. La cometa non passerà oltre il sole, (bensì oltre la luna). Il passaggio avverrà tra il sole e la terra.

RISPOSTA:

Buongiorno e grazie delle sue precisazioni. Secondo il materiale da noi esaminato per scrivere l'articolo, in particolare alcune osservazioni rilasciate da studiosi della Nasa in proposito al passaggio della cometa Elenin, essa non dovrebbe passare tra il sole e la Terra. La rimandiamo a questo link dove troverà le osservazioni degli studiosi della Nasa. http://www.meteoweb.eu/2011/08/astronomia-la-cometa-elenin-si-avvicina-le-verita-della-nasa/74119/