BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

SPAZIO/ Nei "terremoti" stellari i segreti delle giganti rosse

Foto FotoliaFoto Fotolia

Questo entusiasmo non può non toccare anche chi scienziato non è. Le stelle, stupendi e misteriosi punti luminosi nel cielo, sono infatti un potente simbolo delle nostre aspirazioni più profonde. “Desiderio” deriva dal latino “sidera”: “de-sidera” indica una separazione, cioè una nostalgia per i luminosi oggetti celesti. La scienza, mossa dalle stesse domande di chi osserva il cielo e i suoi meravigliosi oggetti celesti, ha investigato in profondità i meccanismi e le dinamiche interne agli astri, cercando di svelarne i segreti, e oggi abbiamo uno strumento in più per comprendere ancora meglio cosa siano queste misteriose e gigantesche palle di fuoco.

La storia della scienza ci mostra però che quando comprendiamo, la fame non si acquieta: più conosciamo, più vorremmo conoscere. La nostalgia non diminuisce. E la domanda del pastore errante di leopardiana memoria (“A che tante facelle?”) diventa sempre più profonda e urgente.

© Riproduzione Riservata.