BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCOPERTE/ A caccia dei primi passi della vita sotto la crosta oceanica

Il gruppo dei geobiologi al lavoro Il gruppo dei geobiologi al lavoro

Ora, la recente scoperta della presenza di serpentiniti anche su Marte e la disponibilità di acqua, apre la finestra su quali siano le possibili forme di vita e interazione con l’ambiente su altri pianeti. Questi organismi, che arrivano direttamente dalle fasi prime della apparizione della vita sulla Terra, sono definiti intra-terrestri, ma nella loro lontananza dalla nostra esperienza e dalle forme della vita che noi sentiamo vicine a noi possono guidarci a comprendere quali siano le forme della vita extraterrestre a cui l’uomo dedica tanta attenzione e immaginazione.

© Riproduzione Riservata.