BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TECNOLOGIA/ L’elettricità del futuro viaggerà sottozero?

Pubblicazione:

Treno Maglev con elettromagneti superconduttori (Foto Central Japan railways co.)  Treno Maglev con elettromagneti superconduttori (Foto Central Japan railways co.)
<< Prima pagina

La Central Japan railway company ha preferito puntare sul treno Maglev con elettromagneti superconduttori che non necessita di sistemi attivi di controllo della posizione. Il Maglev giapponese detiene il record mondiale di velocità pari a 581,7 km/h e costituirà una valida alternativa sui percorsi inferiori a 1000 km. Sulla linea sperimentale di Yamanashi, lunga 42,8 km di cui l’80% in galleria, sono in corso i test necessari per procedere alla realizzazione della nuova linea Chuo Shinkansen che collegherà Tokyo e Osaka in un’ora alla velocità di 500 km/h (attualmente i treni ad alta velocità percorrono la tratta in 2 ore e mezza). Il costo stimato è di circa 50 miliardi di euro; il primo tratto sarà operativo entro il 2027 (Tokyo-Nagoya), mentre l’intera tratta sarà terminata entro il 2045.

Un’osservazione conclusiva: i fisici stanno cercando di elaborare una teoria microscopica in grado di spiegare il fenomeno, ancora sconosciuto, che permette ad alcuni materiali di diventare superconduttori al di sotto di una determinata temperatura. Tale teoria sarà di fondamentale importanza in quanto potrebbe indicare la strada per arrivare al superconduttore a temperatura ambiente che, oltre a conquistare il settimo Nobel della Fisica e la prima pagina delle principali riviste internazionali, rivoluzionerà gran parte delle attuali tecnologie e influenzerà inevitabilmente la nostra vita quotidiana.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.