BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TECNOLOGIE/ Quando con l’elettricità si curava ogni male

Pubblicazione:

Foto Fotolia  Foto Fotolia
<< Prima pagina

Col passare degli anni l’esaltazione scientista e le speranze di fine Ottocento di capire rapidamente la struttura della materia e i segreti della vita si sarebbero scontrate con la crescente consapevolezza della loro complessità (in questo senso la mostra offre suggestioni e spunti di riflessioni interessanti, che vanno al di là del semplice collezionismo e della curiosità scientifica). L’elettricità avrebbe quindi rapidamente perso credito come metodo diretto di cura (anche se mezzi di semi-tortura quali l’elettroshock, sarebbero rimasti in uso fino a oltre la metà del Novecento), nel mentre essa acquistava gradualmente importanza quale substrato e fonte di energia di quella infinita serie di apparecchiature diagnostiche ed elettromedicali che sono la spina dorsale della medicina moderna.

È un peccato che questa mostra-evento sia durata solo un giorno (gli organizzatori sostengono che è l’unico modo di contenere i costi), e che quindi non sia stata facilmente fruibile da un più vasto pubblico. Ci sarà comunque una seconda possibilità a fine marzo, in occasione di Scienza&Natura Expo (Parco Esposizioni di Novegro, MI) dove l’esposizione, con tutti i suoi bizzarri strumenti, verrà ripresentata.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.