BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FELIX BAUMGARTNER/ Record del jumper, battuto il muro del suono (video)

Pubblicazione:

Felix Baumgartne, foto InfoPhoto  Felix Baumgartne, foto InfoPhoto

Felix Baumgartner, il salto: battuto il muro del suono - Il jumper austriaco è riuscito nella sua apparentemente folle ma comunque coraggiosa impresa, quella di saltare da una altezza impossibile, in pratica dallo spazio sulla tera e planare sulla superficie terrestre sano e salvo. Si è gettato infatti dall'altezza di 39mila metri, ben 2500 di più di quelli previsti che erano 36500. Per ben quattro minuti e quindici secondi è sceso senza paracadute, in questo modo superando il muro del suono a corpo libero: ha toccato velocità di mach 1,24. In questo modo è diventato il primo uomo nella storia a superare i muro del suono con il suo solo corpo e non a bordo di un velivolo. Poi come previsto ha aperto il paracadute ed  planato felicemente a terra. Il salto più alto di tutti i tempi e anche quello a velocità più folle. "A volte bisogna andare veramente in alto per vedere come siamo piccoli" ha detto l'austriaco 43enne commentando la sua impresa. L'atterraggio è avvenuto nel deserto di Roswell nel New Mexico, una regione famosa negli anni cinquanta per l'avvistamento degli Ufo e anche il ritrovamento di quelli che secondo alcuni sono i corpi di extraterrestri. Ieri però l'extraterrestre è stato lui. "Quando sei lì in piedi in cima al mondo, diventi così umile che non pensi più a battere i record, non pensi ad ottenere dati scientifici. L'unica cosa che vuoi è di tornare vivo" ha detto. La particolarità dell'impresa è che Baumgartner non possedeva punti di riferimento tecnici mentre scendeva giù a quella velocità: eppure ha raggiunto l'incredibile velocità di Mach 1.24, pari a circa 1341.13 km orari. Un autentico missile umano. Normalmente la barriera del suono si raggiunge a 1234 chilometri orari ma si riduce con l'aumentare dell'altezza. Ha poi battuto altri due record: quello dell'uomo che si è lanciato dal punto più in alto in quanto il record precedente apparteneva al colonnello americano Joe Kittering ed era stato stabilito nel 1960 dall'altezza di 31mila metri e l'altezza massima raggiunta da un uomo in pallone. Non è riuscito invece a battere il record di caduta libera più lunga che era a 4,36 minuti: il suo paracadute infatti si è aperto dopo 4 minuti e 19 secondi.



  PAG. SUCC. >