BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIENZE MARINE/ Salpare con un clic verso la frontiera profonda del nostro pianeta

Pubblicazione:

Foto Fotolia  Foto Fotolia
<< Prima pagina

Tra video, ipertesti, gallerie fotografiche, “il navigatore in rete” trova informazioni su cosa c’è dentro e sotto la grande distesa d’acqua; conoscere quali sono le dinamiche che regolano la distribuzione degli habitat e la sussistenza della biodiversità marina; apprendere l’importanza dello studio dei fondali per la valutazione dei rischi quali frane, tsunami e terremoti; può comprendere il ruolo del mare nei cambiamenti climatici; ha la possibilità di capire i risvolti dell’impatto antropico dalla spiaggia al mare aperto e soddisfare tante altre curiosità. Il sito offre anche la possibilità di scaricare gratuitamente poster, lezioni e diverso materiale che può essere utilizzato dagli insegnanti in classe.

Da vario tempo ormai, i ricercatori di Ismar ospitano presso le loro sedi territoriali (Trieste, Venezia, La Spezia, Genova, Bologna, Ancona, Lesina) i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado per diverse iniziative didattiche comunicando l’esperienza dell’uomo-scienziato; ora con il portale si spera di potenziare questo ponte tra il mondo della scuola e quello della ricerca attraverso una diffusione molto più capillare grazie all’impiego delle tecnologie informatiche. M@rNet fa parte del Network Europeo di iniziative didattico-scientifiche “Science Teaching European Network for Creativity and Innovation in Learning (STENCIL)”. Il gruppo di coordinamento di M@rNet, composto da Lucilla Capotondi, Alessandro Ceregato, Marco Faimali, Carlo Mantovani augura “buona navigazione”!



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.