BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONDA CURIOSITY/ Benvenuti: sì, su Marte potrebbero esserci state acqua e forme di vita

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di Marte inviate da Curiosity, foto InfoPhoto  Immagini di Marte inviate da Curiosity, foto InfoPhoto

SONDA CURIOSITY E MARTE. La sonda Curiosity arrivata su Marte lo scorso 6 agosto comincia a inviare documentazione particolarmente interessante. E' giunta infatti nella zona dove i ricercatori della Nasa volevano arrivasse, caratterizzata da un vasto cratere, che già si supponeva contenesse elementi che possono dirci se sul pianeta rosso c'è stata in passato acqua e dunque forme di vita. Le foto che sono arrivate nelle ultime ore sembrano andare proprio in questa direzione: si vedono infatti formazioni di ghiaia tipiche di un corso d'acqua, sassolini levigati nel modo in cui solo l'acqua può farlo e, dentro a quello che sembra un vero letto di un fiume, anche una formazione rocciosa che si presume possa essere stata spostata solo dalla forza dell'acqua. Ilsussidiario.net ha chiesto al professor Piero Benvenuti, docente di Astrofisica delle alte energie all'Univerità di Padova, se siamo davanti a un entusiasmo ingiustificato o se è la volta buona, quella tanto attesa per dire che su Marte c'erano acqua e vita.

Professore, bastano fotografie di sassolini levigati a far dire che su Marte c'era acqua? Si parla già di "torrenti d'acqua" su Marte…
Sicuramente è un'ipotesi da verificare, ma altrettanto sicuramente le analogie che si possono riscontare sulla superficie del pianeta comparate alla Terra dove conosciamo gli effetti dell'acqua fanno pensare che sia plausibile che questo nel passato sia successo. E' uno dei motivi per i quali Curiosity e le altre sonde sono state mandate su Marte.

E il fatto che in passato ci sia stata acqua, basta ad affermare che ci siano state anche forme di vita?
Anche questa è una ipotesi che diventa sempre più plausibile: è vero però che lo sviluppo di una eventuale forma di vita su Marte si è arrestato, altrimenti ne vedremmo le evidenze. Però sarebbe interessante scoprire se nel passato ci sia stato un inizio di evoluzione biologica, eventualmente poi fermatasi per cause che non sappiamo, o perché ne sono venute a mancare le condizioni.

Dunque siamo molto vicini a dimostrare quanto si è sempre sperato fosse vero...
Già, e questo significherebbe che la formazione nell'atmosfera di acqua sui pianeti sarebbe una situazione abbastanza normale e non peculiare della Terra.

In casi come questi, ci si chiede sempre se gli elevati investimenti occorsi per queste spedizioni un po' fantascientifiche siano giustificati...



  PAG. SUCC. >