BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FECONDAZIONE ASSISTITA/ Diagnosi preimpianto in ospedale pubblico: lo ordina il Tribunale. E' la prima volta

Il tribunale di Roma ha ordinato che una diagnosi preimpianto su una coppia fertile ma colpita da fibrosi cistica venga effettuata in una struttura pubblica. E' la prima volta in Italia

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Legge 40 dribblata per ordine del Tribunale di Roma. Andando contro quanto dispone la legge, per la prima volta in Italia, una diagnosi preimpianto su una coppia fertile sarà effettuata in una struttura pubblica. La coppia, affetta da fibrosi cistica, effettuerà dunque la diagnosi preimpianto presso la Unità operativa di Fisiopatologia della Riproduzione del centro Sant’Anna. Non era mai successo prima che una struttura pubblica effettuasse la diagnosi genetica su un embrione prima del suo inserimento nell’utero. Come si sa questo tipo di prestazione si applica normalmente nei centri privati di fecondazione assistita dal 2009: fu allora che una sentenza della Corte costituzionale abolì il divieto di di fecondare più di tre ovociti. E fu così possibile conservare gli embrioni in eccesso o malati. 

© Riproduzione Riservata.