BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

MALARIA/ Nuovo vaccino per neonati entro il 2015 per i Paesi più colpiti

La malaria uccide ancora oggi oltre 600mila persone all'anno. Una azienda inglese sta mettendo a punto un nuovo vaccino pensato per i neonati e che sarebeb pronto nel 1015

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Potrebbe essere pronto per il 2015 un nuovo vaccino contro la malaria, malattia che purtroppo in molte aree del terzo mondo continua a mietere vittime. Si tratta di un prodotto creato da una azienda inglese e già testato in parte con risultati positivi soprattutto per quanto riguarda la fascia di età compresa tra i cinque e i sette mesi mentre i casi di morte tra i bambini tra le sei e le dodici settimane sono stati ridotti di un quarto. E' calcolato che ogni anno muoiano a causa della malaria circa 660mila persone in tutto il mondo, la maggior parte delle quali bambini sotto i cinque anni di età. I sopravvissuti poi possono subire conseguenze e peggioramenti nel corso della loro vita. La compagnia che sta preparando il vaccino è la inglese GSK, al punto di ottenere la licenza per i paesi africani tramite l'Agenzia europea dei medicinali. La GSK inoltre ha fatto sapere che il loro vaccino sarà a uso no profit anche se ci si aspetta un costo aggiuntivo del 5% che sarà utilizzato per ulteriori ricerche. La società ha già speso 350 milioni di dollari e intende investirne altri 260 milioni. Al lavoro un team di quaranta persone. 

© Riproduzione Riservata.