BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WEB & POLITICA/ Se Grillo si crede il Galilei di internet...

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

InfoPhoto  InfoPhoto
<< Prima pagina

Post scriptum per i nostri politici. Anche se il problema che ho cercato di evidenziare è ben altrimenti ampio, complesso e grave per ridurlo alla situazione politica contingente, tuttavia ha a che fare anche con essa. Se infatti ho ragione, ci sono due errori speculari (purtroppo già ampiamente diffusi) da evitare assolutamente: il primo è illudersi che con Grillo sia possibile un accordo costruttivo, il secondo è illudersi che l’exploit di M5S possa essere rapidamente riassorbito. Se ci riportano a votare in tempi brevi, Grillo li distruggerà tutti: e poi, con le migliori intenzioni di questo mondo, distruggerà anche l’Italia. Intendiamoci, le esigenze di cui si è fatto portavoce sono vere, ma il modo giusto di prenderle sul serio non è rincorrere un impossibile accordo con lui, bensì cercare delle risposte diverse – molto diverse – dalle sue. Insieme, perché questo impongono i numeri (oltre che il buon senso). Se posso permettermi un suggerimento, mi pare che l’unica strada praticabile sia un governo di legislatura Pd-Pdl a guida Renzi, con Bersani e Berlusconi in un ruolo di garanzia alle presidenze di Camera e Senato.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.