BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TORNADO OKLAHOMA CITY/ Giuliacci: in Italia? Mai così devastanti, ma vi dico dove possono colpire le trombe d'aria

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Devastazione a Moore  Devastazione a Moore
<< Prima pagina

Perché la differenza termica tra le masse d'aria che si scontrano è meno drastica che quella tra l'aria calda del Messico e quella fredda del Canada che entrano in rotta nella Valle del Mississipi. Le cose sono in proporzione: in America è davvero tutto più grande.

In che regioni d'Italia avviene questa collisione che origina tornado?
In Italia lo scontro tra aria fredda e calda è verificabile solo allo sbocco delle vallate alpine, dove si incontrano l'aria fredda proveniente dal Nord Europa e quella più umida e afosa stagnate in Val Padana. Le trombe d'aria prendono vita, ad esempio, a Sud della Val d'Aosta e della vallata dell'Adige, oppure in Friuli, dove le Alpi sono basse e il travasamento d'aria fredda è più agevole. Ma alcune trombe d'aria si verificano anche lungo il litorale laziale e toscano, quando aria fredda aggira le Alpi, raggiunge la Corsica e si scontra con l'aria calda delle coste.

Cosa abbiamo da temere?
Non molto, da noi questi sono fenomeni circoscritti alle aree che le dicevo e che, al massimo, riescono a scoperchiare un tetto. In ogni caso, c'è un decalogo da seguire in caso di tromba d'aria: se possibile, l'ideale è di rinchiudersi in un edificio, preferibilmente ai piani bassi o in cantina, stendendosi a terra lontano dalle finestre che potrebbero rompersi o, se si è in giro, abbandonare subito l'automobile e cercare un avvallamento del terreno in cui sdraiarsi supini coprendosi la testa con le mani.    

 

(Maddalena Boschetto)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.