BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIODIVERSITÀ/ Tutte le specie finiscono nella rete (di monitoraggio)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

I siti nei quali tali osservazioni vengono attuate sono stati messi recentemente in rete e costituiscono la Rete di Ricerca Ecologica a Lungo Termine (LTER). In Italia LTER è costituita da 71 siti, riuniti in 22 macrositi (20 nazionali e 2 extraterritoriali, gestiti da Enti Pubblici di Ricerca e Monitoraggio, CNR, Università, Enti territoriali e dal Corpo Forestale dello Stato), distribuiti su tutto il territorio nazionale e in diversi domini ecosistemici: mare, acque superficiali, ambiente terrestre.

Alla LTER si affianca un’altra rete, istituzionalizzata a livello Europeo e denominata Rete Natura 2000. Essa comprende i siti nei quali sono presenti specie animali e vegetali di rilevante interesse conservazionistico, la cui protezione deve essere garantita dagli Stati Membri. Gli elenchi di queste specie sono contenuti negli allegati di due direttive comunitarie: la Direttiva “Uccelli” (79/409/CEE) e la Direttiva “Habitat” (92/43/CEE). La Rete Natura 2000 nasce dalla constatazione che solo un approccio a scala sovranazionale può far fronte alla perdita di biodiversità.

L’Europa ha nuovamente e recentemente preso carico di questa responsabilità, con una forza rinnovata, promuovendo una strategia, denominata Strategia sulla biodiversità fino al 2020 [COM2011 (244): Comunicazione della Commissione al Parlamento Europeo del 3.5.2011]. La strategia è stata ufficialmente adottata dal Parlamento Europeo con risoluzione del 20 aprile 2012 [2011/2307 (INI)]. Obiettivo chiave di questa strategia è porre fine alla perdita di biodiversità e al degrado dei servizi ecosistemici nell’UE e ripristinarli nei limiti del possibile, intensificando al tempo stesso il contributo dell’UE per scongiurare la perdita di Biodiversità a livello mondiale.

Una delle azioni per garantire questo obiettivo è incrementare e migliorare il funzionamento della Rete Natura2000.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.