BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TUMORE/ Ipnosi al posto dell'anestesia: l'operazione di asportazione è riuscita

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Un caso interessante, probabilmente rarissimo, raccontato nel numero di settembre della rivista medica Anaesthesia. Una donna malata di tumore alla pelle e che era anche allergica a molti farmaci, non poteva essere operata con l'abituale uso dell'anestesia. E' stato così che i medici dell'ospedale di Padova hanno deciso di provare ad addormentarla con l'ipnosi. Lo scrive Enrico Facco, docente di Anestesia e rianimazione del Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Padova: "La paziente, una donna di 42 anni che presentava diverse allergie a sostanze chimiche nonché precedenti reazioni anafilattoidi all'anestesia locale è stata sottoposta a rimozione di un tumore della pelle alla coscia destra con la sola ipnosi come anestesia". Facco spiega anche che l'ipnosi "è stata indotta facendo chiudere gli occhi e contemporaneamente suggerendo verbalmente la realizzazione di uno stato di rilassamento e senso di benessere". Ebbene, l'intervento è riuscito senza problemi: alla donna è stato rimosso il tumore rimuovendo il tessuto adiposo sotto al tumore stesso, lasciando intatta la fascia profonda. Al suo risveglio la donna ha potuto testimoniare di non aver avvertito alcun dolore mentre pressione e battiti cardiaci sono rimasti per tutto il tempo perfettamente nella norma. 



© Riproduzione Riservata.