BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FRANCIA/ Sativex: il farmaco a base di cannabis sarà lanciato sul mercato entro la fine del 2015

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto
<< Prima pagina

“Molti pazienti ci confidavano che si procuravano cannabis per alleviare il dolore provocato dalle contrazioni e si non si trattava di consumatori abituali di droga”. Ovviamente il Sativex non ha nulla a che vedere con le droghe e ha tutti i vantaggi di essere stato messo a punto da test clinici. Stando alle parole del professore il farmaco dovrebbe provocare un rilassamento e andare a sostituire il consumo di droghe leggere cui ricorrono alcuni pazienti. Un’operazione come questa resta comunque in grado di aprire un dibattito coi più ferventi sostenitori della legalizzazione per uso terapeutico. Come già è successo in alcuni paesi degli Stati Uniti, come ad esempio la California, la compravendita di Marijuana per fini farmaceutici è sfociata nella costituzione di un mercato legale certamente non legato all’ambito medico. In questo Stato federale è possibile acquistare lo stupefacente con una semplice ricetta medica, rilasciata senza troppe preoccupazioni, in appositi negozi. Il fine ultimo in questa situazione sembra più che altro volto a limitare un mercato nero legato alla criminalità organizzata. Ma può un’azione del genere fare da controbilancia ai potenziali consumatori destinati ad aumentare nell’ottica di una progressiva formazione di una “società tossica”? Questo il grande interrogativo cui si cerca di rispondere nell’ambito del dibattito che riguarda le droghe leggere. Naturalmente il provveddimento francese lungi dall’essere proiettato in questa direzione, come specificato dal decreto legge di giugno, ma attendiamo gli sviluppi di questa situazione con l’entrata in commercio del farmaco Sativex per poter valutare meglio gli scenari futuri.

(Mattia Baglioni)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.