BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Morbillo/ Milano, allerta contagio persone tra 20 e 40 anni: in aumento i casi

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

MIn questi ultimi mesi l’Asl di Milano ha registrato circa 350 casi di Morbillo. Il dato riguarda precisamente il periodo successivo l’inizio di quest’anno, ma anche nel 2012 si sono registrati alcuni casi. Nel giro di anno il numero dei contagiati è salito esponenzialmente e la novità è che le vittime non sono solo i bambini. Le persone adulte che negli anni Ottanta non avevano effettuato il vaccino e ora si ritrovano esposti alla malattia. I nuovi pazienti hanno un’età compresa tra i 20 e i 40 anni. Al giorno d’oogi la vaccinazione copre la maggior parte dei bambini comunque, quindi si può affermare che sia un fenomeno contenuto, ma il messaggio da parte dell’azienda della sanità è chiaro: “chi non avesse ancora provveduto a vaccinarsi è ancora in tempo per farlo!”, consiglia Marino Faccini, responsabile profillassi e vaccini per l’Asl di Milano. Il rischio di diffondere il germe è serio e basta poco per trasmetterla, per esempio, ai figli che nbon hanno ancora provveduto alla profilassi. L’emergenza non riguarda solo il capoluogo lombardo, ma si sta diffondendo in tutta Italia.



© Riproduzione Riservata.