BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESPERIMENTO CUORE/ Il metro cubo più freddo dell'universo

Pubblicazione:

Laboratori nazionali del Gran Sasso dell'Ifn  Laboratori nazionali del Gran Sasso dell'Ifn

Si è tenuto presso i laboratori nazionali del Gran Sasso dell'Ifn un esperimento che ha portato al record mondiale. Si tratta dell'esperimento CUORE (Cryogenic Underground Observatory for Rare Events), in cui una struttura di rame del volume di un metro cubo è stata portata alla temperatura di 6 millikelvin. Per la prima volta si è giunti a una temperatura prossima allo zero assoluto, 0 Kelvin, con una massa e un volume di questa entità.  Per la durata di quindici giorni quel pezzo di rame del peso di circa quattrocento chilogrammi è stato il metro cubo più freddo dell'universo. Carlo Bucci, ricercatore INFN e Spokesperson italiano di CUORE.ha commentato: "Si tratta di un risultato importante che testimonia come la scienza italiana raggiunga un solido primato nella tecnologia del ultrafreddo grazie all’integrazione e alla collaborazione tra ricerca, università e aziende.  La temperatura raggiunta nel criostato dell’esperimento, 6 millikelvin,  equivale a -273,144 gradi centigradi, una temperatura vicinissima allo zero assoluto pari a -273,15 centigradi. Nessuno ha mai raffreddato a queste temperature una massa di materiale ed un volume simili".



© Riproduzione Riservata.