BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SYDNEY/ Trapiantati i primi cuori "morti": non battevano da venti minuti

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Operazione chirurgica da record a Sydney, dove per la prima volta al mondo sono stati trapiantati con successo tre cuori che avevano cessato di battere da ben venti minuti. Gli interventi sono stati effettuati negli ultimi due mesi al St. Vincent's Hospital su tre pazienti, due dei quali si sono già ripresi mentre il terzo è ancora in terapia intensiva. Si tratta di una vera e propria svolta, visto che fino ad oggi trapianti simili avvenivano solo con cuori "vivi" che battevano ancora. La procedura è stata possibile conservando gli organi in una console portatile e sommersi in una soluzione protettiva "che permette di preservare il cuore, risuscitarlo e monitorare la sua funzione", ha spiegato Peter MacDonald, direttore dell'Unità trapianti di cuore e polmoni della struttura sanitaria. Da vent’anni il team di ricerche ha lavorato a questo progetto che ha permesso di giungere a "una svolta epocale", come definita dallo stesso MacDonald.



© Riproduzione Riservata.