BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIENZA 2015/ Il genio di Einstein farà risplendere l'Anno della Luce

Pubblicazione:

Il logo di Anno della Luce  Il logo di Anno della Luce

Il calendario scientifico del 2015 sarà illuminato anche da altri appuntamenti, alcuni dei quali sono la prosecuzione di eventi di richiamo degli anni scorsi. Come la sperata ripresa di attività del lander Philae, che si è addormentato sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko: mentre questa, tallonata dalla sonda Rosetta, si avvicina al Sole dal quale sarà alla minima distanza di 183 milioni di chilometri il prossimo 13 agosto, Philae potrebbe riprendere energia e negli ultimi mesi della missione potrebbe mettere in funzione efficacemente i suoi strumenti di misura.

E c’è attesa anche per la ripresa di attività dell’acceleratore LHC del Cern di Ginevra, che nel marzo prossimo avvierà il secondo ciclo di operatività (in gergo run) che durerà tre anni. Nei mesi scorsi la macchina è stata progressivamente raffreddata per poter raggiungere una temperatura pari a -271 gradi centigradi, vicinissima allo zero assoluto. L’obiettivo per il 2015 è ambizioso, far scontare fasci di protoni a 13 TeV (migliaia di miliardi di elettronvolt): un’energia mai raggiunta prima d’ora in nessun acceleratore al mondo che potrebbe consentire agli scienziati di aprire le frontiere di una “nuova fisica”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.