BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INNOVAZIONE/ Con una comune stampante inkjet trasmissione dati ad alta velocità

Pubblicazione:

fibra ottica (infophoto)  fibra ottica (infophoto)

Si potrebbero ottenere in questo modo dei dispositivi in grado di trasmettere dati a frequenze molto elevate, ad esempio sarebbe possibile costruire dei dispositivi wireless (come i Bluetooth) che operano a frequenze mille volte più elevate rispetto a quelle che si riescono ad ottenere in questo momento.

È in questo contesto che si inserisce il lavoro svolto da un gruppo di ricercatori dell’Università dello Utah (Usa). Utilizzando una comune stampante a getto d’inchiostro (inkjet) di basso costo e due cartucce d’inchiostro di differente colore, riempite rispettivamente con inchiostri a base di argento e di carbonio, i ricercatori americani sono riusciti a realizzare su fogli quadrati di plastica di circa sei centimetri di lato, dieci differenti strutture plasmoniche costituite da matrici periodiche di 2500 “buche” di differenti dimensioni e spaziatura.

Si tratta di un risultato molto importante ai fini della ricerca in questo settore, poiché dimostra che, in linea di principio, è possibile stampare strutture plasmoniche di forma e dimensioni diverse col vantaggio di riuscire a verificare in breve tempo come cambiano le proprietà plasmoniche del metallo usato al variare della microstruttura realizzata.

Per capire fino in fondo la portata di questo risultato occorre ricordare che le tecniche di deposizione attualmente utilizzate per fabbricare le microstrutture plasmoniche di cui stiamo parlando sfruttano sofisticate apparecchiature del costo di milioni di dollari e in grado di produrre un solo dispositivo alla volta.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.