BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERAPIA DEL VAMPIRO/ Trasfusioni di sangue giovane per fermare la vecchiaia

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Già la chiamano la terapia del vampiro, perché ricorda proprio quanto i vampiri fanno (o farebbero, se esistessero), cioè nutrirsi di sangue per ottenere la vita eterna. Secondo quanto pubblicato dal giornale Nature Medicine, un team di studiosi della Stanford University ha provato con dei topi qualcosa che si pensa possa funzionare anche con gli essere umani. Il sangue di un topo di tre mesi di vita è stato iniettato in uno di diciotto mesi, vicino cioè alla conclusione del suo ciclo vitale. Si è notato quindi un deciso miglioramento nelle capacità della memoria e dell'apprendimento così come si è notato un cambiamento molecolare e funzionale nel cervello. In sostanza un ringiovanimento delle capacità cognitive e non solo. Trasfusioni di sangue da parte di topi anziani invece non hanno procurato alcun miglioramento.  Gli studiosi affermano quindi che si potrà tentare qualcosa di analogo in futuro anche negli esseri umani anche se al momento casi come l'Alzheimer non sembra possano essere curati in questo modo.



© Riproduzione Riservata.