BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FISICA/ Il termometro più preciso del mondo funziona con la luce

Pubblicazione:

Termometro  Termometro
<< Prima pagina

Il trucco sta tutto nella forma del disco cristallino usato nell’esperimento. La geometria del disco è stata, infatti, studiata in modo da riprodurre un risonatore ottico del tipo “Whispering Gallery” (letteralmente “Galleria dei Sussurri”). Si tratta di un particolare modo di propagazione delle onde all’interno di una struttura cilindrica scoperto nel 1910 da Lord Reyleigh. Si deve, infatti, al fisico inglese la spiegazione di un curioso fenomeno acustico che si verifica nella cattedrale di S. Paul a Londra. Percorrendo la galleria che corre lungo la parete della cupola di questa cattedrale, in prossimità della sua superficie si avverte un forte bisbiglio e persino il battito delle ali di uccelli lontani. L’aspetto interessante di questo fenomeno sta nel fatto che si manifesta soltanto se la sorgente del suono è situata nelle vicinanze della parete. Lord Reyleigh arrivò alla soluzione del problema scoprendo che esiste una modalità di propagazione molto efficiente dei segnali acustici a piccole distanze dalle pareti della galleria. In pratica, a causa della particolare geometria dell’ambiente, le onde acustiche rimangono confinate solo in prossimità della superficie propagandosi lungo la parte con piccolissime perdite. 

In analogia con questo risonatore acustico, i fisici dell’Università di Adelaide hanno realizzato un risonatore ottico (il cilindro cristallino) progettato in modo tale che la luce al suo interno possa rimbalzare moltissime volte sulla parete laterale e quindi compiere un percorso sufficientemente lungo nel mezzo da generare un ritardo misurabile fra i due fasci laser.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.