BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RICHARD DAWKINS/ Lo scienziato ateo: leggere le favole ai bambini è dannoso

Pubblicazione:

Richard Dawkins  Richard Dawkins

Uno dei più noti e accaniti atei del mondo della scienza, il professor Richard Dawkins questa volta se la prende con le favole che si raccontano ai bambini. E' dannoso, instilla loro la falsa credenza nel soprannaturale, ha detto parlando al Cheltenham Science festival. Dawkins, biologo di fama mondiale e insegnante di scienze all'università di Oxford, ha 73 anni e da sempre si scaglia contro la religione, assertore convinto dell'ateismo. Dawkins ha detto in sostanza che è pernicioso insegnare ai bambini cose che sono statisticamente improbabili, ad esempio che una rana si trasforma in un principe. "E' una buona cosa continuare a promuovere le fantasie dell'infanzia o dovremmo piuttosto promuovere uno spirito dello scetticismo?" ha chiesto durante la sua conferenza aggiungendo di ritenere dannoso inculcare in un bambino una visione del mondo che comprende il soprannaturale. Parlando del fatto che fino ai 9 anni era anche lui religioso, gli è stato chiesto  se secondo lui i genitori che educano i propri figli a credere in Dio li stiano sottoponendo a una forma di abuso su minori. Parlare di abusi e pedofilia è un po' troppo forte, ha risposto, ma quando si dice a un bambino di comportarsi bene altrimenti brucerà all'inferno, allora sì che si può parlare di abusi sui minori.



© Riproduzione Riservata.